Cultura e arte

Il tesoro dei luoghi, tra storia e sperimentazione

Cultura e arte

Cultura a Levico Terme significa stretto legame con il territorio, con la sua natura e con la storia. Negli ultimi anni si è lavorato molto sulla valorizzazione del territorio, sono state tracciate le mappe dei percorsi storici e la natura è divenuta luogo di nuova consapevolezza e sperimentazione. Gli escursionisti, partendo da Levico Terme, possono percorrere le antiche arterie che fecero della Valsugana un nodo centrale di comunicazione, ma anche zona di confine e guerra. Nelle città invece sono numerose le manifestazioni nelle quali si possono assaporare i prodotti locali, grazie anche alla rete slowfood creatasi tra i produttori locali. In estate poi la Valsugana si attiva, è ricca di festival e concerti. Manifestazioni particolarmente interessanti sono la storica Pergine Spettacolo Aperto e i simposi di scultura, dove teatro, musica e scultura occupano le città trasformandole in luoghi d'arte. Arte Sella inoltre è un bellissimo percorso dove arte e natura si incontrano, nella consapevolezza e valorizzazione del nostro patrimonio naturale.

Le antiche vie

La cultura del cibo a Levico Terme è promossa ogni primavera con l'interessante manifestazione Ortinparco, fiera di prodotti locali, piatti tipici, ma soprattutto memoria di tradizioni contadine e artigianali. Con Ortinparco entra in azione la rete di produttori locali che promuove la “condotta slowfood”, e così la stagione del turismo enogastronomico.

La condotta slowfood, diffusa sul territorio, promuove la protezione del patrimonio agroalimentare del territorio; Senti la differenza è un marchio, qui da molti posseduto, che certifica il principio della filiera corta e la rintracciabilità delle materie prime. I prodotti della zona sono quindi di qualità e genuini; assolutamente da provare gli insaccati e i formaggi di malga, il Parampampoli e la polenta con la farina della Valsugana, delle vere delizie.

L'arte e i luoghi

In Valsugana sperimentano gli artisti; uno sguardo contemporaneo rivisita luoghi e ambienti, creando nuovi significati con gli strumenti dell'arte. Uno dei primi frutti di questa sensibilità è Sala ricevimenti, manifestazione d'arte attiva dal 1986; essa ha dato vita in Val di Sella ad un percorso d'arte nella natura, ArteNatura, che si rinnova ogni anno con nuove opere. É una bellissima passeggiata da fare nei boschi, dove porre attenzione all'ambiente intorno e farsi stupire da opere create in loco con materiali naturali.
Grazie agli eventi d'arte sparsi nell'anno cultura e sensibilità ecologica si mantengono comunque vive anche all'interno delle città, a Levico Terme come nelle altre località. Affascinanti sono ad esempio i simposi di scultura del legno, Encontrarte a Levico Terme e TOP, dislocata tra diversi paesini: le strade e le corti dei centri storici diventano i laboratori degli artisti, che per più giorni si possono vedere al lavoro nella creazione delle loro opere. Manifestazione ormai storica e molto interessante è poi Trendstudio, nata nel 1976: gli spazi dimenticati e marginali di questa città vengono esplorati e rivissuti attraverso eventi e laboratori di musica, teatro e danza. L'arte diventa uno strumento per riflettere sul tema del diverso, in tutte le sue espressioni.

TOP